Clinic Class 40, una collaborazione vincente

Aggiornato il: ago 25


Quando l’AIVA CVC ha proposto al Centro Velico Caprera una collaborazione per offrire ad Allievi e Istruttori CVC esperti un Clinic Class 40 in collaborazione con Luca Sabiu, non ci sono stati dubbi. Per parafrasare una celebre frase manzoniana, il responso è stato “questo matrimonio s’ha da fare”, e il connubio CVC - AIVA CVC da una parte e Luca Sabiu - MasterSail Vivere La Vela dall’altro ha preso forma rapidamente.


Del resto Luca ha alle spalle una storia nautica come pochi: allievo CVC, quindi “caprerino” come noi, sailing coach, comandante di navi da diporto, professionista oceanico e navigatore solitario, istruttore FIV e formatore esterno per la scuola Vivere La Vela e fondatore del team di eccellenza MasterSail, collaboratore di diverse riviste del settore sul tema della sicurezza in mare e della importanza di un atteggiamento responsabile e metodico verso il mare.



E la barca, beh, la barca parla da sola: Flow è un Pogo 40 S2 nato per le regate oceaniche, e ideale per corsi di altura, navigazione strumentale, utilizzo delle grandi vele di prua e in generale per chi vuole mettersi alla prova con una imbarcazione molto tecnica, pur rinunciando a qualche comfort (del resto, a Caprera non si va perché ci si aspettano comodità e relax; anzi... l’adrenalina è la benvenuta).


Il risultato è stato un Clinic articolato in cinque turni da una settimana, con partenza da Caprera, che nel giro di pochi giorni ha fatto il tutto esaurito e ha riempito le liste di attesa. Al punto che si sta già pensando all’edizione per la prossima stagione.


I turni a programma vanno dalla settimana 40 alla 44. I contenuti del Clinic vanno dal meteo alla pianifica- zione della rotta e dei suoi “piani B”; dalla gestione della cambusa e dell’equipaggio ai turni e alle navigazioni notturne; dalla ottimizzazione di spazi, risorse ed energia alla ricerca della centralità del comandante. Il tutto condito da tante miglia. Tutti i dettagli su https://aivacvc.wordpress.com/


Nel numero di dicembre di questo Notiziario vi porteremo le testimonianze di chi ha partecipato a questa opportunità unica di formazione e accrescimento tecnico. Nel frattempo, buon vento a tutti i fortunati che parteciperanno!



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti