Il 48° Raduno nazionale

Aspettando il vento!

QUESTO ARTICOLO E' IN LAVORAZIONE, FARA' PARTE DEL NUMERO DI DICEMBRE 2022 DEL NOTIZIARIO






Per vedere la galleria completa questo è il link: 48° Raduno 2022 | AIVA CVC Gallery

Il nostro 48mo Raduno nazionale si è tenuto a Monfalcone, ospiti della locale sezione della Lega Navale Italiana.


Sabato

Quasi tutte le imbarcazioni sono state noleggiate a Izola in Slovenia, il che ha dato agli equipaggi la possibilità di ammirare quel bellissimo tratto di costa, ricco di spiagge sabbiose e di un entroterra carsico di grande suggestione.


Naturalmente gli equipaggi non si sono fatti sfuggire l'occasione di passare la prima serata a Trieste: il giustamente famoso lungomare della città, un tempo porto principale dell'Impero Asburgico, è fiancheggiato da maestosi palazzi neoclassici.


Domenica

Il vero incanto di Trieste però si trova nel panorama, nel porto, ricco di eleganti imbarcazioni e di prestigiosi club velici come l'Adriaco o il Triestina della Vela.

Poter ormeggiare in un porto così storico e svegliarsi di fianco alla magnifica piazza Unità d'Italia è stato un inizio evento degno di essere ricordato.


Il trasferimento di domenica da Trieste a Monfalcone ha dato ai partecipanti l'occasione di ancorare e passare diverse ore davanti al bellissimo Castello di Miramare, che il giorno dopo sarebbe stato il campo di regata della tradizionale veleggiata che da sempre si accompagna al nostro Raduno.


È proprio domenica che gli equipaggi hanno cominciato a preoccuparsi per la scarsità (per non dire mancanza) di vento: il che può far piacere fino a che ci si dedica a fare bagni e tuffi, approfittando di un clima da inizio settembre più che novembre... ma che non è certo quello che ci si augura in un raduno di vela!


Il pomeriggio tutte le imbarcazioni si sono ritrovate a Monfalcone, dove l'ottima e cordiale ospitalità della locale LNI ci ha fatto subito sentire a casa. Il Marina è bello, ampio, ben organizzato e il clima ancora estivo ha favorito la convivialità.

La domenica sera vi è stata una interessante sessione sull'evento meteo che lo scorso 18 agosto ha funestato la Corsica e molte altre aree limitrofe (tra cui la Toscana è stata tra le più colpite). Oltre ad una dissertazione tecnica di Saverio Vella sull'eccezionale fenomeno, i presenti hanno potuto ascoltare dal vivo l'esperienza dei tre capibarca che erano sul posto per la navigazione estiva AIVA: Filippo Toro, Giancarlo Tunesi, Gianluca Marcon. Per chi lo desidera, le slides della presentazione sono disponibili QUI e le riflessioni dei capibarca, nonché altre testimonianze, sono nell'articolo dello scorso Notiziario: https://www.porto-palma.com/post/18-agosto-2022.

L'ottima apericena, arricchita da specialità locali, ha concluso la giornata.


Lunedì

Finalmente arriva il lunedì della veleggiata e con esso arrivano gli addetti ai gommoni per la posa delle boe per la regata, la fotografa Valentina, i pacchi con le coppe per la premiazione. Insomma, arriva tutto tranne il vento! Nel briefing del mattino si fanno piani per un percorso ridotto e si salpa sperando che Eolo ci faccia visita.


Purtroppo la calma di vento si prolunga al punto che dopo più di un rinvio la veleggiata viene annullata. Gli equipaggi non si sono scoraggiati e ne hanno approfittato per godersi la giornata estiva in compagnia, diciamo così, estesa! Le barche si sono infatti impacchettate e le ore sono trascorse in allegria.


Non potendo fare la tradizionale linea di fila per chiudere la veleggiata, le imbarcazioni hanno sfilato a motore davanti al Castello di Miramare, e anche così era un bel vedere! Tanto che siamo finiti nei video e nelle foto di decine di turisti che erano in visita al Castello.

Per finire la giornata sono stati organizzati a terra giochi come il lancio della cima e la gara di nodi, che hanno coinvolto i partecipanti più di quello che tutti si aspettavano. La tradizionale cena sociale ha concluso in bellezza la giornata e il Raduno.


Martedì, il vento!

Gli dei sono spesso dispettosi e il tanto sospirato vento si fa vivo il giorno del rientro... Ma almeno il ritorno a Izola lo si fa a vela e ci rimane il ricordo di bellissime giornate trascorse insieme in buonumore e cordialità. Alla prossima!


















7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

18 agosto 2022