un autunno di sfide

Aggiornato il: feb 1


nella foto: un bello scatto dal Raduno annuale a Cala de' Medici del 2015


Cari amici e compagni di vela, eccoci di nuovo, dopo una stagione estiva che è stata diversa sotto tanti punti di vista. Soprattutto, non è stato possibile per tutti vivere il mare e la vela come avremmo desiderato.


Vi sono state notevoli eccezioni: il Centro Velico Caprera ha riaperto i battenti a fine giugno, tardi rispetto alla programmazione consueta, ma la stagione è stata e continua ad essere estremamente positiva nonostante i tanti ostacoli dovuti al Covid-19. Vi invito a leggere l’intervista a Enrico Bertacchi, Segretario Generale del CVC, che segue questo mio editoriale. Enrico ha descritto con puntualità e molto vividamente tutte le difficoltà e le incertezze di un periodo decisamente anomalo, ma dove la voglia di esserci da parte di tutti (organizzatori, istruttori, e soprattutto gli allievi del CVC) ha prevalso su ogni ostacolo.


Non posso non citare le recenti votazioni, che hanno eletto i membri del Consiglio Direttivo e del Collegio Revisori dell’Associazione Istruttori Volontari e Allievi CVC: tutte persone di sicuro valore e fortemente motivate. Come già siete stati informati tramite la nostra Newsletter #12, il Consiglio Direttivo mi ha riconfermato in carica come Presidente, e di ciò li ringrazio, ma ringrazio soprattutto voi per la fiducia riposta nei neo-eletti. Lavoreremo al nostro massimo per traghettare l’Associazione attraverso le molte difficoltà di questo periodo, e contiamo su di voi per supporto e idee.


La prossima sfida è senz’altro il Raduno Annuale. Come potete immaginare stiamo - come tutti - navigando a vista tra disposizioni vecchie e nuove, e non sappiamo ancora cosa ci porterà l’autunno. Stiamo lavorando per organizzare il Raduno - di cui sentiamo tutti un gran bisogno, per ritrovarci e confrontarci. Vi terremo aggiornati, e contiamo sulla vostra disponibilità e flessibilità, doti che sicuramente si renderanno necessarie in un anno così anomalo. Del resto, chi va per mare è abituato ad adeguarsi rapidamente a seconda delle condizioni...


Sono infine molto lieto di concludere menzionando una iniziativa congiunta AIVA CVC - Centro Velico Caprera che ha riscosso successo oltre le aspettative. Mi riferisco al Clinic Class 40 in collaborazione con Luca Sabiu - MasterSail Vivere La Vela, che in pochissimi giorni ha fatto il tutto esaurito. Vi invito a leggere l’articolo dedicato in questo numero.


Vi ringrazio ancora tutti per le tante testimonianze di supporto e amicizia ricevute durante questa difficile stagione: l’AIVA CVC non è un qualsiasi club di vela, è una vera famiglia. Mi rendo conto che è un termine quantomai abusato, ma in questo caso non è che la semplice constatazione di un dato di fatto. Ci conosciamo e, anche se in alcuni casi non ci siamo mai incontrati di persona, “sappiamo” di avere sperimentato le stesse esperienze, le stesse difficoltà, le stesse emozioni, e questo ha un valore che va oltre i problemi contingenti questo periodo così anomalo.


Auguro a tutti un ottimo autunno e, sempre, buon vento!

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti